CRONACA


Fai di AltroMolise la tua Home Page


Aggiungi Altromolise ai tuoi siti preferiti


Home » cronaca
Cerca in Altromolise nel Web con

 

  Isernia: incendio in una casa del centro, i carabinieri salvano gli inquilini
2012-02-27 01:52:06
 Non ci hanno pensato due volte. Appena hanno saputo che in quella casa che stava andando a fuoco c'erano due persone rimaste intrappolate, hanno sfidato le fiamme ed hanno salvato una donna di 84 anni e il figlio di 52 che erano rimasti imprigionati dalle fiamme.
 

Protagonisti del salvataggio due carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Isernia, una anziana 84enne e suo figlio di 5 anni. Nella loro abitazione, al primo piano di una traversa di Corso Garibaldi, nei presi della Villa comunale, a causa di un corto circuito si era sviluppato n incendio. Una donna sconvolta, mentre dall'appartamento esce del fumo, blocca una pattuglia del Nucleo Radiomobile che sta passando in quel momento. Lancia l'allarme indicando il punto in cui è in corso l'incendio. Riferisce che all'interno vi è una donna anziana e malata. I  militari entrano in casa e, facendosi strada nel fumo denso, riescono ad individuare l'anziana. Quindi raggiungono anche il figlio. Ma quando tentato di uscire vengono bloccati dalle fiamme che impediscono l'accesso all'ingresso dell'appartamento al piano terra. Così i militari decidono di portare l’anziana e il figlio verso l’unico balcone presente in casa sigillando la porta della stanza alle loro spalle. Dal balcone aiutano i due a scendere da un'autoscala dei vigili del fuoco che nel frattempo erano arrivati sul posto. L'anziana è stata soccorsa e portata all'ospedale di Isernia dove le è stata riscontrata una leggera intossicazione dovuta alla inalazione del fumo. Per lei e per il figlio, però, poteva finire molto peggio. Intanto i vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme provocate, secondo i primi accertamenti, da un corto circuito di una lavatrice.

 

   
 

 

| Feed RSS | Pubblicità | Eikon comunicazione | Altra Comunicazione