Magnolia Campobasso, al termine la prima settimana di raduno

Il percorso che porterà la Magnolia Campobasso all’esordio in A2 a ottobre è iniziato nel migliore dei modi. Il tempo vola e la prima settimana di lavori è già terminata in una fase precampionato particolarmente importante per riuscire a cementare il gruppo e a mettere nelle gambe sufficiente benzina atletica per un inizio sprint.

Ovviamente tutti i tifosi della Magnolia Campobasso nutrono notevoli speranze nella stagione che andrà ad iniziare ad ottobre, dal momento che sono autorizzati a sognare la promozione in A1. È chiaro che la società molisana farà di tutto per riuscire a centrare l’obiettivo, ma non sarà certo semplice, come insegna anche l’ultima stagione. Scommettere su una possibile promozione della Magnolia è molto semplice, dato che ci sono numerose piattaforme sul web che permettono di farlo in modo rapido e intuitivo. Basta trovare il sito online che offra un palinsesto con tante quote interessanti e, in men che non si dica, si può cominciare a puntare sfruttando un bonus, legato o meno al conto di gioco, estremamente vantaggioso dedicato alle scommesse sportive.

Magnolia Campobasso e la prima settimana di raduno

Il weekend è stato chiaramente di riposo, ma sabato mattina è andato in scena comunque un allenamento, prima del “liberi tutti”. Adesso si ricomincia una seconda settimana particolarmente tosta e dura da affrontare, dal momento che ci saranno sedute doppie praticamente ogni giorno, tranne giovedì che è stato indicato come giorno di riposo.

La prima amichevole è prevista sabato prossimo, con i tifosi che potranno vedere finalmente all’opera la squadra. Sarà una partita piuttosto interessante e non usuale, dal momento che la Magnolia Campobasso si troverà ad affrontare la squadra dell’U18 maschile della Cestistica. Un test tutto in famiglia, quindi. Sarà un amichevole comunque molto importante, dal momento che consentirà di capire a che punto sia la preparazione in vista del campionato.

Per il momento, sulla prima settimana di lavoro si è voluto esprimere anche coach Mimmo Sabatelli, che ha più che altro insistito come si tratti di un percorso lungo e che, per ora, si è solamente all’inizio. Il bilancio, in ogni caso, lascia sperare bene, dal momento che si tratta di una fase che, per sua natura, è maggiormente portata alla concentrazione del lavoro dal punto di vista fisico e atletico.

Sotto il profilo tecnico, invece, la squadra ha cominciato a lavorare in maniera importante su diversi principi base che verranno sfruttati nella prossima stagione. Quello che è più stato apprezzato da parte dello staff tecnico è la notevole disponibilità e impegno che sta caratterizzando il gruppo. Sia le ragazze che sono state confermate, sia i nuovi acquisti, ma anche tra le più giovani, il sentimento diffuso è certamente rappresentato da un grande entusiasmo.

L’entusiasmo dei tifosi

Il coach è visibilmente soddisfatto del roster e del lavoro iniziato, anche se ha già messo in evidenza come il prossimo ciclo di preparazione sarà decisamente importante, soprattutto in virtù del fatto che si andrà inevitabilmente ad approfondire l’aspetto tecnico, a maggior ragione con la prima amichevole che è stata fissata per sabato prossimo.

Particolarmente entusiasta è sembrata anche la tifoseria, che non ha di certo fatto mancare il suo grande supporto alla squadra. C’è grande curiosità anche per scoprire le qualità delle nuove arrivate. Il primo allenamento è stato un vero e proprio boom di tifo, visto che erano presenti oltre 100 persone, pronte a godersi le gesta delle loro beniamine e dare il giusto incoraggiamento per affrontare la nuova stagione alle porte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *