Primo Soccorso Aziendale: che cos’è e a cosa serve?

Il primo soccorso in un’azienda ha un ruolo fondamentale per riuscire a garantire la salute e la sicurezza di tutti i lavoratori. Un argomento così importante necessita di una formazione completa ed esaustiva, per poter creare un ecosistema lavorativo sano e protetto.

Lo scopo principale del corso è quello di addestrare gli addetti al primo soccorso delle aziende, ma anche quello di diffondere la cultura del primo soccorso a tutti i lavoratori e di conseguenza all’intera comunità.

Con pochi insegnamenti e lo studio di alcune semplici manovre di emergenza medica, si possono salvare delle vite umane.

La gestione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, grazie anche all’evoluzione della normativa rappresentata dal Decreto Legislativo 81/2008, si ritrova ad essere sempre più integrata all’interno del sistema organizzativo aziendale.

Il primo soccorso aziendale quindi non è più visto solo come un mero intervento di riparazione, ma come un vero e proprio processo integrativo nell’ambito lavorativo, capace di prevenire e ridurre in modo effettivo potenziali infortuni e malattie professionali.

Corso primo soccorso aziendale

Strutturare positivamente un buon corso di primo soccorso aziendale significa non solo determinare un miglioramento sull’esito di possibili infortuni, ma anche riuscire a costruire e mantenere un ambiente sano, solido e sicuro.

Tutti i lavoratori potranno imparare a mantenere e a mettere in pratica comportamenti utili e responsabili, contribuendo a costruire una cultura della salute e una percezione consapevole dei rischi in ambito lavorativo.

Un buon corso di primo soccorso aziendale deve riuscire a dare indicazioni esaurienti relative alle normative vigenti, alle regole organizzative e alle buone pratiche per un’efficace gestione operativa riguardo il primo soccorso.

Il primo passo è quello di organizzare il primo soccorso, designando e formando degli addetti di riferimento: saranno loro a occuparsi delle attrezzature e dei dispositivi di primo soccorso, a riferire informazioni utili e a dare il buon esempio a tutti i lavoratori.

Una parte importante del corso riguarda principalmente i servizi di prevenzione e protezione in un’azienda: è compito del datore di lavoro e dei responsabili dei servizi di soccorso quello di istruire tutti i lavoratori riguardo le norme e i comportamenti da seguire in una classica giornata lavorativa.

Bastano poche abitudini semplici da mantenere, come le norme igieniche, per mantenere un ambiente sicuro e privo di pericoli. La gestione del primo soccorso nei luoghi di lavoro passa anche dallo studio dell’azienda stessa e dei fattori di rischio in cui possono incorrere i lavoratori.

Obiettivi corso primo soccorso

Gli obiettivi sono inizialmente quelli di saper riconoscere una situazione di emergenza, valutare le condizioni della vittima e richiamare i soccorsi avanzati se necessario.

Gli addetti al primo soccorso possono anche prestare i primi soccorsi di emergenza utilizzando le loro competenze adeguate acquisite nel corso. Nel frattempo bisogna evitare l’insorgenza di ulteriori danni causati da un mancato soccorso o da un primo soccorso non eseguito correttamente.

Nel corso di emergenza medica aziendale devono anche essere presentate le attrezzature di soccorso disponibili nel posto di lavoro, come per esempio le cassette di primo soccorso o eventuali defibrillatori automatici.

Il personale verrà anche preparato su alcuni cenni di anatomia e fisiologia umana, così come anche sulle principali patologie che possono incorrere in quel determinato ambito lavorativo.

Il corso di primo soccorso aziendale riesce anche a sviluppare e ad accrescere l’unione fra i dipendenti, la loro vicinanza ed empatia, che risulta essere fondamentale nei momenti di crisi.

Fonte delle informazioni: https://www.gdmsanita.it/corso-primo-soccorso-torino.php

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *